Córdoba, cosa visitare? / Córdoba what to visit?

Córdoba è stata la seconda tappa del nostro tour dell’Andalusia.

Dopo Siviglia, infatti, ci siamo diretti a Córdoba. Mi avevano detto di quanto fosse bella nonostante fosse più piccolina.. Ed è stato proprio così!

Una città anch’essa con tanta storia.

Noi avevamo la fortuna di alloggiare di fianco a quello che è il monumento più famoso di Córdoba, la Mezquita (attuale cattedrale della città), una moschea meravigliosa ed immensa. Inoltre è anche il monumento musulmano importante della Spagna.

Detto questo vediamo quali sono, secondo me, i posti da non perdere a Córdoba.

  •  Mezquita;
  • Ponte romano, sul fiume Guadalquivir. Molto romantico passeggiarci la sera.. All’ingresso si trova la Torre de la Calahorra;
  • Alcazár de los Reyes Cristianos, edificio sempre in stile con dei bellissimi giardini. I giardini hanno dei bellissimi giochi d’acqua e diverse fontane;
  • Sinagoga, una della pochissime sinagoghe rimaste in Spagna, che si trova nella Juderia (il caratteristico quartiere ebraico con un sacco di vie stupende);
  • Calleja de las Flores, un vicolo famoso per i fiori appesi sulle pareti, molto suggestivo. In fondo a questo vicolo, che si trova nel quartiere ebraico, se vi girate vedrete un bellissimo scorcio della Mezquita;
  • Banos Califales, ossia i resti dei bagni del Califfo, che si trovano nei pressi dell’Alcazár.

Se ne avete la possibilità vi consiglio di visitare la Madinat al Zahra, residenza califfale ed oggi patrimonio dell’UNESCO. Si trova fuori da Córdoba ed è una vera e propria città.

Córdoba seppur piccola come città è molto caratteristica e merita una visita per i monumenti ma anche per l’atmosfera che si respira per le vie, soprattutto nel quartiere ebraico.

Ioviaggiocosi.

______________________________

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *