3 giorni a Monaco di Baviera / 3 days in Monaco

Lo scorso inverno per le vacanze di capodanno siamo andati in Germania ed in Austria.

Alloggiavamo fuori dal centro, al Bavaria Hotel. Mai scelta fu più azzeccata. Infatti, l’hotel era nuovo e davvero molto curato. Inoltre a due passi c’era la fermata della metro che in meno di 10 minuti ti portava direttamente in Marienplatz. Fantastico! Di questo hotel ho adorato anche la colazione, soprattutto perché era possibile farsi da sè la lunch box con una pratica scatola di cartone. Ottimo per portarsi qualcosa da sgranocchiare durante la giornata!


GIORNO 1

Siamo partiti il 31 dicembre direzione Monaco. Appena arrivati e una volta sistemati in albergo ci siamo diretti verso il centro per pranzare all’HB. C’era un sacco di gente.. Nelle enormi sale della birreria si respirava un’aria di festa. Abbiamo pranzato sedendoci in uno dei tavolini tipici assieme ad altri ragazzi. E ovviamente abbiamo bevuto 1l di birra a testa!


Nel pomeriggio abbiamo fatto un giro per il centro. Abbiamo visto i due municipi, ossia il Neues e l’Altes Rathaus. Sulla facciata del nuovo municipio c’è il famoso Glockenspiel, l’orologio carillon con le sue statue animate, che suona alle 11 e alle 12. Poi abbiamo visitato la Frauenkirche, che si trova sempre in Marienplatz.


In seguito siamo tornati in albergo per sistemarci e cenare. Dopo cena siamo andati ad aspettare la mezzanotte nella famosa Marienplatz, dove si erano radunati turisti e gente del posto con qualsiasi tipo di fuoco d’artificio. Un inizio anno scoppiettante!


GIORNO 2

Il primo giorno dell’anno essendo quasi tutto chiuso abbiamo deciso di visitare il grande Englischer Garten.


È veramente un parco enorme.. Inoltre abbiamo fatto una pausa nel caratteristico Biergarten “Chinesischer Turm“. È davvero bellissimo.


E dopo un Brezel e un Glühwein ci siamo spostati nell’Olympiapark, il parco olimpico di Monaco. Qui ci sono diverse attrazioni, tra cui l’Olympiaturm, torre dalla quale si vede tutto il parco olimpico dall’alto, oppure l’acquario. Inoltre qui vicino c’è il celebre museo della BMW, metà d’obbligo per gli appassionati. La sera dopo aver cenato nella birreria della Weisse siamo andati a vedere lo stadio del Bayern Monaco, l’Alllianz Arena.


Il mio moroso ci teneva molto, ma devo dire che,anche per chi non è grande appassionato di calcio, è davvero da vedere!

GIORNO 3

L’ultimo giorno a Monaco l’abbiamo passato ancora in città. La mattina abbiamo visitato la Residenz, uno dei palazzi più grandi d’Europa. Qui con il biglietto è possibile visitare la Schatzkammer (camera del tesoro), il Cuvilliés-Theater e gli immensi Hofgarten (i giardini reali). Qui vicino ci siamo poi bevuti una birra alla birreria Franziskaner.

Nel pomeriggio abbiamo visitato la Pinakothek der Moderne, siccome amo l’arte, dove ho potuto vedere dipinti di Kandinsky dal vivo.. un’emozione!


Ovviamente la cena in birreria!

Il quarto giorno ci siamo diretti verso la seconda metà del viaggio, Hohenschwangau, per il soggiorno ai piedi del castello di Neuschwanstein. Durante il tragitto abbiamo però deciso di fermarci a visitare il campo di concentramento di Dachau. Una visita molto toccante…


Questi tre giorni a Monaco sono volati. Ci siamo trovati benissimo e abbiamo mangiato benissimo (a breve il post con indicazioni su cosa e dove mangiare a Monaco).

Ioviaggiocosi.

______________________________

2 comments

  1. Non più ragazza ma non c’è limite di età per l’entusiasmo che si prova viaggiando. Amo fotografare, viaggiare e adesso amo raccontare , a Voi che mi seguite, le mie emozioni. Se ti capita passa da me e leggi Monaco , DACHAU, i castelli e tu mi hai fatto rivivere questi luoghi bellissimi. Adoro la Germania, la Francia, il Portogallo …. insomma vorrei essere ovunque. Ciaoo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *