San Candido in inverno / winter in San Candido 

Finalmente quest’anno siamo riusciti ad organizzarci per fare un week end in montagna d’inverno.

Abbiamo deciso di andare in un posto a me familiare e non troppo “vip”. Infatti siamo andati a San Candido.

San Candido è un paese che amo.. sia d’inverno che d’estate. Ci sono andata anni fa con la mia famiglia per la nostra prima vacanza estiva in montagna e da quel momento siamo sempre ritornati li. Mia mamma lo considera la “sua montagna”. Questo perché nonostante sia un piccolo paese ci ha davvero colpito per la sua bellezza, ma sopratutto perché è in una posizione stupenda per le passeggiate e le escursioni. Volendo è comodo anche per raggiungere anche l’Austria.

Abbiamo soggiornato in un appartamento  (Residence Silvia ) che si trova esattamente nella piazza centrale, dove a Dicembre ci sono i mercatini di Natale e d’estate vengono organizzate le feste di paese. Il residence è davvero fantastico. Pulito, dotato di tutti i comfort, appartamenti spaziosi e nuovissimi. Inoltre avevamo incluso nel prezzo la colazione presso il bar del residence al piano terra. Siamo stati davvero contenti e soddisfatti!


I nostri programmi erano:

  1. Sciare il sabato;
  2. Andare a visitare un lago ghiacciato.

Così il sabato siamo andati a sciare sul Monte Baranci. Abbiamo affittato l’attrezzatura da Papin Sport e per godere di un’ulteriore sconto avevamo già pagato tutto online. Soluzione comodissima, poiché al mattino siamo arrivati al negozio e l’attrezzatura era già tutta pronta.


Andrea ha preso lezione di sci presso la Scuola di sci San Candido. Non avendo mai sciato ha passato la mattina con il maestro mentre il pomeriggio ha sciato con me. Ci siamo divertiti molto, c’era una bellissima giornata e non tantissima gente. A pranzo ci siamo fermati al rifugio dove abbiamo gustato piatti tipici.


Una volta finito di sciare siamo andati a passeggiare per le vie del centro e abbiamo fatto un aperitivo nel bar del residence (Cafè Silvia).

Per cena invece avevamo prenotato in una Stube del centro dove eravamo già stati la scorsa estate. Abbiamo mangiato le uova con speck e patate e il Gulash con i canederli allo speck. Ovviamente il tutto accompagnato da un vino tipico: il Santa Maddalena.


La domenica invece dopo aver rifatto le valige siamo andati a vedere il famoso Lago di Braies. Bellissima scoperta, soprattutto perché c’era tutto il lago ghiacciato e nonostante ci fosse parecchia gente si respirava comunque tranquillità. L’abbiamo girato in lungo e in largo. Alcuni pattinavano, altri facevano correre il proprio cane.. e io fotografavo!!! 

Per pranzo siamo andati a Brunico, e abbiamo mangiato alla Birreria Forst. Qui abbiamo mangiato: i canederli in brodo, una pasta con speck e ragù di cervo e il brasato di vitello con gratin di patate.


Purtroppo dopo pranzo abbiamo dovuto dirigerci verso casa. Eh già.. il nostro bellissimo week end era finito!

Su Facebook e Instagram presto troverete tutte le mie foto..

Se volete consigli sono qui pronta a darveli.. basta chiedere 🙂

Ioviaggiocosi.

______________________________

2 comments

  1. Ciao, mi sono appena iscritta al tuo blog. Anch’io adoro l’Alto Adige sia in inverno che in estate. Noi andiamo da qualche anno ormai all’Alpe di Siusi. Sono posti fantastici! Davvero un altro mondo rispetto alla provincia di Milano, dove abito io …

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *