Salento: piatti tipici da non perdere

La cucina salentina l’ho scoperta per la prima volta qualche anno fa durante la mia prima vacanza in Salento.

L’ho amata subito, sia per i sapori, sia per l’uso di materie prime semplici e a km 0. Inoltre è una cucina dove sono presenti alcuni ingredienti (es. miele, mandorle e cannella) tipici di regioni del vicino oriente e delle coste del Mar Mediterraneo.

Se avete in programma un viaggio in Salento non potete perdervi questi piatti tipici:

  • le fave con cicorie, tipico della cucina “povera”, è un purè di fave abbinato a cicorie selvatiche e spesso servito con crostoni di pane casereccio;
  • la puccia, tipica pagnotta pugliese;
  • la frisa, un tipo di pane che viene cotto due volte e che poi andrebbe imbevuto nell’acqua per ammorbidirlo un pochino prima di farcirlo;
  • i taralli, semplici ma anche di vari gusti (anche dolci);
  • le pittule, ossia delle palline di pasta lievitata e fritta nell’olio, davvero buonissime e sfiziose!;
  • le orecchiette e cime di rapa, che è uno dei piatti famosi della cucina pugliese;
  • i ciceri e tria, antichissimo piatto che si compone di ceci e pasta “Tria”, pasta fresca simile alle tagliatelle in parte fritta;
  • la taieddha, uno sformato di cipolle, patate e pomodori;
  • i municeddhi, ossia le lumache;
  • i pezzetti di cavallo al sugo;
  • lo scapece, famoso è quello di Gallipoli. Si tratta di pesci piccoli fritti nell’olio di oliva e ricoperti con pan grattato, aceto e zafferano. Il tutto accompagnato da gambi di sedano;
  • il purpu in pignata, ossia il polipo cucinato nella pentola di terracotta, che è un altro piatto tipicissimo della cucina salentina;
  • i turcinieddhi, ossia involtini di interiora di agnello;
  • il granu stumpatu, letteralmente “grano pestato”, che viene poi condito con pomodoro o con sugo allo scoglio;
  • il pasticciotto, dolce tipico leccese, fatto di pasta frolla e riempito di crema pasticcera;
  • i mustazzoli, biscotti a base di mandorle, cacao, cannella e ricoperti di cioccolato;
  • la cupeta, un torrone alle mandorle;
  • il caffè in ghiaccio con latte di mandorla, chiamato anche “caffè leccese”.

La cucina salentina è ricca di tantissimi altri piatti, che sarebbe impossibile inserire in un’unica lista. Questi sono quelli che io vi consiglio di assaggiare. Ce ne è un po’ per tutti i gusti!

Accanto a questi ottimi piatti non potrete che abbinare un buon vino. In Salento i vitigni più coltivati sono: il Negroamaro , la Malvasia Nera , il Primitivo, e l’Aleatico.

Mi permetto anche di consigliarvi alcuni locali dove ci siamo sempre trovati bene e dove è possibile assaggiare i piatti salentini:

  • Osteria Origano (Cantine Menhir), via Scarciglia, 18 – Minervino di Lecce. Siamo stati consigliati da una ragazza del posto e direi che non poteva portarci in ristorante migliore. Si tratta di un’osteria all’aperto con un giardino nascosto. Consiglio di fare il menù abbinato alla degustazione vini. Ad ogni piatto vi verrà proposto un vino differente. La qualità è davvero buona e i vini sono di produzione propria. Da provare!;
  • All’ombra del Barocco, (di Liberrima), Corte dei Cicala, 1 – Lecce. Si compone di una sala all’interno di un palazzo del ‘600 e una all’esterno nel centro di Lecce di fronte alla Chiesa di S.Irene. Qui potrete fermarvi per una colazione, un caffè, un pranzo, un aperitivo e una cena. Viene proposto un menù con piatti salentini di pesce e di carne e hanno un’ottima carta dei vini in abbinamento. Buona qualità dei cibi e molto caratteristico il locale in sé;
  • L’Ora di Mezzo, Piazza del Popolo, 2 – Otranto. Ci siamo stati per caso, mentre giravamo tra le vie del centro. E’ stata una piacevole sorpresa. Qui trovate piatti tipici salentini davvero buoni. Lo consiglio la sera d’estate con le vie del centro illuminate, i negozi aperti e la possibilità di cenare fuori all’aperto. Molto caratteristico!
  • Naif Ristogrill, Via San Giovanni, 14 – Cannole. Ristorantino trovato durante una serata a Cannole per una festa di paese. Specializzato in piatti di carne, ma offre una grande varietà di piatti salentini. Ottima anche la pizza.

Fatemi sapere se avete altri posticini dove avete mangiato bene in Salento. Sono sempre curiosa di sperimentare posti nuovi.

Buon appetito!

 

Ioviaggiocosi.

_____________________________________________

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *