Cosa mettere in valigia? La mia top 5

La valigia è la compagna di avventure di ciascun viaggiatore.

La valigia è, vuoi o non vuoi, un pezzo di ognuno di noi. Ci mettiamo le cose a cui teniamo di più e quelle che per noi sono indispensabili. È quasi come se fosse il nostro piccolo mondo portatile. Sono convinta che scoprire ciò che una persona mette in valigia sia un po’ come conoscerla nel profondo.

Al suo interno si trovano le abitudini, le passioni e a volte le paure di una persona. Non trovate?!

Per me fare la valigia è già parte del viaggio.. è un momento che mi piace moltissimo perché significa che sto per partire a scoprire una nuova meta.

Di sicuro è anche un momento da molti odiato perché non si sa mai cosa, quanto e come portare tutto ciò che riteniamo indispensabile!

Per quanto mi riguarda io odio solo disfarla.. a viaggio ultimato chiaramente!

Oggi su invito di Davide ed Ida di Binari Paralleli voglio raccontarvi quali sono le 5cose che non possono assolutamente mancare nella mia valigia!

  1. Macchina fotografica.. che per me è fondamentale! Quando viaggio, fotografo di continuo.. è come se io e la mia reflex vivessimo in simbiosi;
  2. GoPro.. da ormai un anno, anche lei è diventata indispensabile per poter catturare i momenti dei miei viaggi che voglio provare a far rivivere agli altri una volta tornata;
  3. Taccuino.. non può mancare! L’ho sempre con me, persino quando non sono in viaggio. Utile e comodo per trascrivere i miei appunti e segnarmi gli itinerari;
  4. Scarpe comode.. solitamente da ginnastica, ma l’importante è che siano confortevoli! Sono davvero un “must-have” per chi come me ama camminare. Io e il mio compagno non facciamo quasi mai viaggi rilassanti.. anzi! Camminiamo.. camminiamo e camminiamo perché siamo convinti che per scoprire un posto il miglio modo è visitarlo a piedi;
  5. Power bank.. amico fedele per poter rimanere sempre connessi! Per me è davvero importante perché quando viaggio spesso faccio ritorno all’hotel solo la sera e ho bisogno di avere sempre la batteria del cellulare carica.

Ed ora sono curiosa di scoprire quali sono le 5 cose indispensabili da mettere in valigia per:

Aspetto le vostre risposte! Mettetele nei commenti oppure scrivete anche voi un articolo e taggatemi.

Vi ricordo di citare anche Sandra di PasSaPorto e Colori e Silvia di The Food Traveler, ideatrici di questa divertente condivisione della propria Top 5 tra blogger.

Ioviaggiocosi.

_____________________________________________

14 Replies to “Cosa mettere in valigia? La mia top 5

  1. Grazie per aver partecipato a questa iniziativa! È sempre bello vedere cosa non può mai mancare nella valigia/zaino degli altri.
    Anche per me le scarpe comode sono essenziali perché non vorrei mai e poi mai ritrovarmi a metà giornata con i piedi distrutti e ancora tante cose da vedere. Con i taccuini ci ho riprovato dopo anni: ne ho comprato uno nuovo, l’ho messo in borsa… e niente, continuo a prendere appunti sul cellulare 😕

    1. Io invece sono abbastanza dipendente dal cellulare, ma l’unica cosa che non riesco a fare è proprio prendere appunti 😂

  2. Ciao Federica, grazie per il tag 🙂
    io di base odio fare la valigia, non so mai cosa ci devo mettere e ho sempre paura di dimenticare qualcosa. Non parliamo poi di quando va svuotata al rientro..

    Vediamo un po’, cosa non può mancare nel mio bagaglio:
    1) cellulare: Paolo è l’addetto alle foto con la reflex, io faccio foto e video con il telefono in modo da poterle avere sempre con me anche al rientro e così sono facilmente condivisibili sui vari social.
    2) mascherina per dormire: già dormire in un letto che non è il tuo non è sempre facile, se poi ci si mette il fatto che quasi mai riesci ad avere il buio completo nella stanza la mascherina per dormire è una delle prime cose che entrano in valigia.
    3) sciarpa: che sia estate o inverno ho sempre una sciarpa a portata di mano. Il motivo principale è che riesco ad avere freddo anche in piena estate, ma può tornare utile anche per coprirsi quando si devono visitare luoghi particolari e non si ha l’abbigliamento adatto.
    4) occorrente per manicure: amo gli smalti, credo di aver superato soglia 200 da un po’ di tempo e anche quando viaggio mi piace avere lo smalto in ordine (poi giro con i capelli non pettinati e le magliette stropicciate ma questo non è rilevante.. )
    5) multipresa: non c’è niente di peggio che arrivare in albergo/appartamento e scoprire di avere solo una presa a disposizione quando hai da caricare, nel migliore dei casi, due cellulari, la reflex e la action cam. In coppia viaggiano anche gli adattatori per le prese, perchè non sempre le spine italiane sono compatibili in altri stati.

  3. Più o meno sono le cose che metterei anche io, posso togliere l’agendina e mettere caramelle e sciarpetta? Gli appunti li prendo su pad come fa Chiara, ma senza le caramelle e la sciarpetta non vado da nessuna parte 🙂 Complimenti per il posto e l’iniziativa del gruppo

  4. Direi similissima alla mia valigia, a parte la batteria che per fortuna dura ancora abbastanza in autonomia e aggiungendo il drone da quest anno, il computer e hard disk per scaricare foto e video alla sera! Non pensavo che l avrei mai fatto, ma ammetto che provai poco tempo fa e mi ha fatto sentire più tranquilla e meno in ansia di non perdere i dati!

  5. Carina questa iniziativa! Quoto tutto quello che hai detto…aggiungo la piccola moka che mi porto sempre dietro…lo so troppo italian style ma senza il mio caffè non ingrano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.