I nostri segreti per una valigia perfetta

La valigia di solito è l’incubo numero uno di chi si appresta a partire.

Noi in realtà non odiamo fare la valigia.. anzi!
La cosa che forse ci piace meno è doverla rifare al ritorno, ma quando si parte invece è sinonimo di “tra poco saremo in viaggio”!

Negli anni abbiamo “imparato” a comporre bagagli in modo comodo, pratico e leggero. Soprattutto quando si parte con voli low-cost è importante stare attenti al peso della valigia e di conseguenza ci siamo adattati ben presto.

Ecco le nostre esperienze e consigli..

Viaggi in moto

Abbiamo fatto molta pratica anche grazie agli ultimi viaggi in moto. Come ben potrete immaginare, partire in moto significa anche pochi bagagli (uno a testa) e super leggeri!

Adesso che viaggiamo nei weekend estivi con la nostra Tigro (Tiger Triumph) abbiamo deciso che ci dividiamo le due borse laterali, una ciascuno, mentre il baule centrale deve rimanere il più vuoto possibile per poterci inserire i caschi quando ci fermiamo a visitare un posto.
Ciò significa addio vestiti per ogni evenienza e addio oggetti superflui. Ma non significa addio alla comodità..
Fede si è dotata di un mini phon (per lei è davvero indispensabile) e insieme poi abbiamo cominciato ad utilizzare magliette leggere che non si stropicciano se vengono arrotolate!

Viaggi in auto

Ma ora passiamo ai viaggi che più amiamo.. in auto!
Quando viaggiamo in auto, abbiamo molto più spazio e meno problemi di peso.. perciò ci possiamo sbizzarrire, ma in ogni caso cerchiamo di ridurre il tutto ad una valigia ciascuno. Questo perché anche se l’auto ha il bagagliaio spazioso, ormai preferiamo essere comodi anche negli spostamenti e nelle camere che prenotiamo. Odiamo avere mille bagagli in pochi metri quadrati!

Viaggi in aereo

Ed infine eccoci ai viaggi aerei, forse quelli più problematici..
Se ci è possibile (dipende da quanti giorni stiamo via) preferiamo sempre avere un bagaglio a mano a testa e nulla più!
Se invece stiamo via più di tre giorni normalmente aggiungiamo una valigia a stiva da suddividere in due. In questo modo non partiamo mai con più di tre bagagli.
Ma come facciamo la valigia?

  • pieghiamo i vestiti in modo da farcene stare il più possibile.. dicono sia meglio arrotolarli, ma per ora non l’abbiamo mai fatto;
  • cerchiamo di portare vestiti e maglie che si abbinino tra loro il più possibile.. meglio portare più vestiti per la parte sopra piuttosto che pantaloni;
  • non può mancare un piccolo kit con medicine e primo soccorso;
  • ciabatte e scarpe sempre sovrapposte;
  • intimo e calze in una busta separata;
  • una busta per i vestiti sporchi;
  • beauty ridotto al minimo (pochi trucchi..);
  • il materiale fotografico e per riprese non lo inseriamo mai nella valigia, ma lo tiene sempre Andre come “borsetta” ( le compagnie low cost ammettono sempre una borsa di piccole dimensioni);
  • riempiamo tutti gli spazi con le cose più piccole, cinture, fazzoletti, cuffie.. in modo da utilizzare tutto lo spazio disponibile!
  • infine.. pesatela sempre!! Meglio prima piuttosto che scoprirlo direttamente in aeroporto..

Come potete vedere, bastano piccoli accorgimenti e anche la valigia può diventare quasi “divertente”!

Per chi invece si è buttato giù di morale (ma anche a tutti gli altri).. consigliamo di dare un’occhiata al sito di momondo e tirarsi su, prenotando un nuovo viaggio tra tutte le offerte proposte!

Ioviaggiocosi.
_____________________________________________________________

(in collaborazione con @momondo #owtravelers #admomondo)

2 Replies to “I nostri segreti per una valigia perfetta

  1. Tanti vanno in crisi quando devono preparare la valigia: per esempio mia madre inizia almeno due o tre giorni prima, mettendo praticamente tutto l’armadio in un trolley che io non userei nemmeno se dovessi stare via un mese 😂
    Se riesco parto sempre con lo zaino – di misure diverse a seconda della durata del viaggio – perché nemmeno io amo avere la stanza in hotel piena di trolley, zaini, borse ecc. Ma soprattutto se finisco da qualche parte dove ci sono delle scale da fare, allora trovo lo zaino molto più comodo.
    Io arrotolo praticamente tutto! Non mi trovo invece bene con i sacchetti di plastica che quando li schiacci diventano quasi sotto vuoto: li avete già provati?

    1. Sai che non abbiamo ancora provato ad usare i sacchetti sotto vuoto.. nel caso capitasse ti faremo sapere 😊💪🏼

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.