Civardi Racemus: agriturismo con spa in Val Tidone

Val Tidone

Durante il blog tour #valtidonedavicino organizzato da Travel Val Tidone, siamo stati ospitati dall’agriturismo Civardi Racemus.
Non potevamo essere accolti nel modo migliore.

Da subito ci siamo accorti della meravigliosa realtà che stavamo per conoscere. Infatti non appena arrivati Paola ci ha accolto con un sorriso, facendoci sentire subito a casa.
Durante la giornata, la cena e la mattina seguente abbiamo avuto modo di conoscere sua sorella Silvia, suo padre e sua madre, che non hanno fatto altro che confermare la nostra prima impressione: Civardi Racemus è una vera oasi paradisiaca nel mezzo della Val Tidone, dove potersi rilassare, entrare in contatto con la natura e assaggiare prodotti tipici a km 0!

Di seguito vi lasciamo alcune informazioni sull’agriturismo che da poco ha aggiunto ai suoi servizi una vera e propria chicca: la zona benessere.
Paola e Silvia hanno voluto arricchire l’agriturismo con questa particolare area relax.. una novità per la Val Tidone!

L’agriturismo

L’agriturismo sorge nella località Montecucco di Ziano Piacentino.
E’ a conduzione famigliare ed in cucina collaborano insieme le due sorelle Civardi e la loro mamma Laura.
Pensate che si tramandano le ricette di famiglia in perfetta linea con la tradizione della cucina valtidonese e piacentina utilizzando tutti prodotti a km 0!

I vini

I loro vini sono frutto dei vigneti che circondano l’agriturismo. Si occupano direttamente e personalmente di tutto il ciclo produttivo, dalla coltivazione delle vigne alla vendita delle bottiglie.
Vengono prodotti vini rossi come il Gutturnio, Bonarda e Barbera; vini bianchi tra cui Ortrugo, Malvasia e Pinot grigio.

Noi abbiamo degustato in barricaia il loro spumante extra dry Florè. Esperienza davvero particolare!
Abbiamo poi assaggiato durante la cena l’Ortrugo, il Gutturnio frizzante, il Malvasia frizzante, l’Angelico (vino di spicco di Civardi Racemus), ed infine il Passito di Malvasia.

I prodotti

Tutti i prodotti e le ricette che vengono proposte nel menù sono davvero di ottima qualità.

L’abbiamo potuto testare personalmente la sera a cena e la mattina a colazione.
Durante la cena abbiamo assaggiato diverse specialità del posto, tra cui i tortelli con la coda.. favolosi!
A colazione ci siamo letteralmente innamorati delle torte fatte in casa e ci siamo proprio sentiti coccolati.

Le camere

L’agriturismo è dotato di camere nuove e attrezzate di ogni comfort dove poter soggiornare durante la vostra visita in Val Tidone. All’arrivo in stanza abbiamo trovato anche un fantastico kit di prodotti alla lavanda, coltivata proprio nell’agriturismo. Un’attenzione da non sottovalutare!
Le camere sono 4 :

  • Angelico,
  • Racemus,
  • Gutturnio,
  • Ortrugo.

Sono tutte accoglienti e perfette per staccare la spina. Noi abbiamo dormito davvero bene. C’era un silenzio e una pace che da tempo non trovavamo.

La zona benessere

Ed eccoci alla chicca di cui vi avevamo accennato sopra: la zona benessere.
E’ una vera e propria novità per la Val Tidone, che rende Civardi Racemus il luogo perfetto dove rilassarsi e riposare dopo un’escursione nella valle.
Potete prenotare un pomeriggio nella zona benessere e rigenerarvi.
Si trova al piano terra della struttura e si compone di:

  • Bagno Turco,
  • Sauna
  • Idromassaggio
  • Zona Relax dove potersi distendere e sorseggiare una tisana o un infuso.

Con i nostri amici Elisa ed Enrico di Meraviglie del Mondo, abbiamo davvero passato ore in totale relax.

Percorso vita

Per i più sportivi, ma non solo, la struttura offre anche un servizio davvero particolare. Si tratta del Percorso Vita, totalmente immerso tra i vigneti.
Si compone di 5 stazioni fitness, ognuna con due livelli di difficoltà.
Noi lo abbiamo provato la mattina prima di fare colazione ed è davvero un toccasana.. Provare per credere!

Non ci resta che invitarvi a soggiornare in questa oasi paradisiaca tra le dolci colline della Val Tidone. Un’esperienza che abbiamo provato personalmente e che consigliamo davvero a tutti!

Noi abbiamo già deciso che torneremo a trovarli e voi? Cosa aspettate?!

Ioviaggiocosi.
___________________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.