Córdoba, dove mangiare?

Córdoba, città del salmorejo.

Qui oltre a trovare i piatti tipici andalusi potete gustare:

  • Salmorejo, simile al gazpacho, è una zuppa densa di verdure con uova e prosciutto;
  • Rabo de toro, la famosa coda di toro. Inizialmente ero restia ad assaggiarla, ma qui a Córdoba ho cambiato idea ed essendo una vera specialità devo dire che è assolutamente da provare. La di trova sotto forma di spezzatino con le patate oppure anche come polpette;
  • Flamenquín, ossia involtini di carne di maiale con all’interno il prosciutto, impanati e poi fritti,
  • Berenjenas fritas, il mio preferito. Sono melanzane fritte che vengono servite con miele alla cannella.. deliziose!

Come dicevo oltre a questi piatti ci sono anche tutti gli altri tipici dell’Andalusia. Non mancano di certo le tapas. Noi infatti anche qui abbiamo cenato sempre tapeando.

Vi consiglio di stare attenti perché nei dintorni della Mezquita spesso i prezzi sono più alti, ma se camminate un po’ tra le viuzze della Juderia troverete di sicuro locali con prezzi più abbordabili e spesso anche più caratteristici.

Inoltre è presente una sala da the tipicamente Araba proprio nella Juderia. Sembra di entrare in un mondo parallelo dal sapore arabeggiante. Qui hanno un sacco di varietà di the. Da provare!

(Salon de te • Calle buen pastor, 13)

Vi consiglio quindi di cenare nei ristorantini che si trovano nella Juderia, perché come vi dicevo prima sono davvero caratteristici. Alcuni hanno anche tavoli nei patii che rendono la cena ancor più tipica.


E come gran finale fate una romantica passeggiata sul ponte romano che di sera con le luci accese è davvero splendido.

Ioviaggiocosi.

______________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *