2 giorni al castello di Neuschwanstein

Siamo arrivati ad Hohenschwangau nel tardo pomeriggio di una fredda giornata di gennaio.. e ci siamo diretti verso Füssen.

Infatti dopo la visita al campo di concentramento di Dachau abbiamo attraversato la Baviera per arrivare nel famoso paesino ai piedi del castello di Neuschwanstein.


Questo castello non può certo mancare nella vostra visita in Baviera. È famoso per essere stato ispirazione nella creazione del logo della Walt Disney, e si presenta proprio come un castello da favola. Immerso nelle montagne sembra quasi incantato. È meraviglioso in ogni stagione dell’anno, ma per quanto mi riguarda merita sopratutto in inverno con la neve e in autunno con gli alberi che vanno dal rosso al giallo.


Una volta arrivati abbiamo cercato il nostro albergo, Alpenstube Hotel, proprio di fianco alle biglietterie. In seguito siamo andati a parcheggiare la macchina in uno dei parcheggi lì vicino.

Abbiamo cenato nel locale dell’albergo. Anche qui tipica cucina tedesca.. Due buonissimi Currywurst e poi passeggiata nei dintorni.

La mattina ci siamo alzati presto e ci siamo messi in coda per la biglietteria. Vi consiglio di fare così, perché in meno che non si dica c’era già la fila fuori dalla porta!

Al castello si può andare in tre diversi modi:

  • a piedi, una passeggiata di 15/20 minuti, che è fattibile anche per i bambini;
  • oppure si può prendere l’autobus, ma c’è sempre tanta gente e quindi code anche qui;
  • infine per i più romantici si può salire fino al castello sulla carrozza con i cavalli.

Una volta al castello bisogna aspettare il proprio turno. Noi nell’attesa ci siamo gustati un buon Glühwein!


Che dire della visita al castello.. stupenda! All’interno avrete le audioguide per capire meglio le stanze. Il castello è magico.. consiglio la visita almeno una volta nella vita! (Io l’ho già visitato 3 volte)


Finita la visita e raccolti i bagagli ci siamo diretti verso la prossima meta.. Innsbruck. A breve un post dedicato alla città austriaca.
Ioviaggiocosi.

______________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *