Piacenza, come arrivare e come muoversi?

duomo piacenza

Piacenza, la mia città, può sembrare piccola e con poche cose da vedere o fare.

Spesso quando dico dove abito, molti nemmeno conoscono Piacenza. Oppure capita che mi venga chiesto “ma c’è qualcosa da vedere?”.

Per questo e altri motivi voglio cercare di lasciarvi alcuni itinerari, che troverete approfonditi in diversi post dove trascriverò le cose più importanti da vedere e fare nella mia città, provando così a farvela conoscere virtualmente. Chissà magari verrete colti dalla curiosità di venirla a visitare!

Prima di tutto ecco alcune informazioni utili per il vostro arrivo in città.

se arrivate in auto:

  • le tre uscite autostradali che troverete sono Piacenza NORD, Piacenza OVEST e Piacenza SUD. Sono tutte comode per raggiungere il centro;
  • i parcheggi che vi consiglio sono tre in modo da evitare la ZTL. Parcheggio della Questura, ampio, quasi tutto gratuito e a due passi dal centro storico. Parcheggio della Cavallerizza, coperto, a pagamento e comodo per raggiungere il centro città. Parcheggio dello Stadio, alle porte della città, gratuito e servito di una navetta che vi porterà direttamente in centro.

se arrivate in treno:

  • raggiungere il centro a piedi sarà molto semplice. Usciti dalla stazione dovrete proseguire dritto, circumnavigare i giardini che vi troverete di fronte proseguendo per via Alberoni. Dopodiché dovrete girare a sinistra in via Legnano e vi ritroverete in Piazza Duomo, ossia in perfetto centro storico;
  • usciti dalla stazione troverete diversi autobus. Vi consiglio le linee 1, 6 e 8 che hanno tutte la fermata Piazza S.Antonino, un’altra piazza strategica per girare nel centro storico.

Muoversi a Piacenza è semplice e personalmente vi consiglio di farlo a piedi. Anch’io normalmente quando visito una città preferisco muovermi a piedi in modo da non perdere nulla della vita cittadina. Per esempio i mercati. A Piacenza il mercato, che si sviluppa nelle principali piazze e vie del centro, c’è ogni mercoledì e sabato mattina.

Il centro storico non è grandissimo e le vie principali sono quasi tutte pedonali. I Musei, le piazze, i principali monumenti e i luoghi da non perdere si sviluppano tutti nel centro città. A breve vi indicherò un paio di itinerari da percorrere in base al tempo che avrete a disposizione per visitare Piacenza.

Nel frattempo non perdetevi i prossimi post dedicati alle principali cose da vedere e visitare a Piacenza!

Ioviaggiocosi.

_____________________________________________

2 Replies to “Piacenza, come arrivare e come muoversi?

  1. L’idea di visitare Piacenza mi frulla in testa da un po’ e asaoere che con il treno è facile e rapido raggiungere il centro mi sta convincendo ancora di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.