Oggi, 23 Aprile, si celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, un evento patrocinato dall’UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.

E’ in questa occasione che abbiamo pensato di approfittarne per darvi qualche consiglio riguardo a libri di viaggio che ci sono piaciuti particolarmente o che meritano di entrare nella vostra prossima wish list.
Da alcuni dei libri proposti sono stati poi tratti dei film di viaggio davvero ben fatti.

L’elenco di libri che trovate di seguito non segue nessun criterio, sono in ordine sparso.
Sono libri che abbiamo letto personalmente e che ci sono piaciuti per un motivo particolare.

Patagonia express. Appunti dal sud del mondo – Luis Sepúlveda

Un diario di viaggio scritto da Luis Sepúlveda, autore che ci ha lasciati da poco a causa del Covid-19. Al suo interno troverete i segreti della Patagonia raccontati sotto forma di appunti e storie di viaggio.

Sulla strada giusta – Francesco Grandis

Un libro autobiografico scritto dall’autore del blog Wandering Wil, Francesco de Grandis, che vi farà evadere. Un libro che vi porterà a riflettere su quale sia davvero la felicità.
Lui decide di dire basta e mettersi in cammino su sentieri sconosciuti, per cercare una risposta ai confini del mondo.

Un indovino mi disse – Tiziano Terzani

Un grande classico per chi ama libri di viaggio. Probabilmente il libro più famoso di Tiziano Terzani, dove racconta come nel 1976 un indovino cinese lo avverte dicendogli di non volare mai nell’anno 1993. Decide così di non prendere aerei per un anno, senza rinunciare al suo mestiere. Il risultato di quell’esperienza è questo libro che racchiude molto più di un genere: romanzo d’avventura, autobiografia, racconto di viaggio e reportage.

Mangia prega ama – Elisabeth Gilbert

Un libro dove l’autrice racconta la sua personale ricerca della felicità. Un libro che porta facilmente ad immedesimarsi e che vi porterà in un viaggio tra Italia, India e Indonesia.
Dal libro è stato tratto anche il film con protagonista Julia Roberts.

L’orizzonte ogni giorno un po’ più in là – Claudio Pelizzeni

L’autobiografia di un nostro concittadino che un giorno si rende conto di non essere felice e decide di mollare tutto: lavoro, routine e certezze. Tutto questo per inseguire la sua più grande passione: viaggiare. E’ così che comincia il suo giro del mondo senza aerei per mille giorni, attraverso cinque continenti e quarantaquattro Paesi.
Dello stesso autore e blogger consigliamo anche “Il silenzio dei miei passi”.

Quante strade – Claudio Giovenzana

Un libro “on the road” che racconta l’avventura dello stesso autore Claudio Giovenzana. Egli decide di abbandonare l’Italia e il lavoro per partire per un lungo viaggio: attraversare il Canada in groppa al suo Ferro, una Moto Guzzi, e in compagnia del Toporso, un peluche suo fedele compagno sin dall’infanzia. 

Nelle terre estreme – Jon Krakauer

L’autore ci porta alla scoperta della storia del nomade statunitense Christopher McCandless, ricostruita tramite gli scritti del suo diario e i racconti delle persone che lo incontrarono durante il suo viaggio verso l’Alaska.

Wild. Una storia selvaggia di avventura e rinascita – Cheryl Strayed

Libro autobiografico che racconta la decisione di attraversare a piedi l’America per dare un senso alla propria vita. Dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile, Cheryl ha bisogno di ritrovare sé stessa.
Rispetto al film che vi è stato tratto gli eventi riportati nel libro sono molto più dettagliati e ci sono molte “scene” che nel film sono state tagliate.

Speriamo che i libri consigliati vi possano aiutare a viaggiare anche quando sarà impossibile per ragioni di lavoro, quarantena ecc..
Noi ci impegneremo a tenere sempre aggiornato questo elenco così da poter condividere con voi le nostre scoperte.

Ioviaggiocosi.
___________________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.