Isola di Krk in Croazia

Quest’estate nel nostro viaggio on the road per la Croazia abbiamo fatto tappa sull’isola di Krk.

Avevo sentito parlare delle splendide baie di Krk e dei paesini sul mare splendidi la sera. Devo ammettere che tutto ciò che avevo letto è risultato vero.

Krk è una splendida isola nel Golfo del Quarnerocollegata alla terraferma da un ponte. Il costo per attraversare il ponte è di poco più di 5,00€.

I villaggi e cittadine dell’isola sono diversi:

  • OMISALJI (Castelmuschio) La parte più antica della città è situata su una rupe che domina la baia di Buccari a circa 80 metri sul livello del mare. Qui si trova il castello dei Frangipani;
  • KRK (Veglia) E’ il centro storico, politico-amministrativo, economico e religioso dell’isola. Ha un bellissimo centro storico, all’interno del quale si trova il Castello dei Frankopane che ha una meravigliosa vista mare. L’ingresso costa 3,00€, è rimasto poco da vedere al suo interno, ma la cosa che merita la visita è la vista mare che si gode dalle mura merlate. Da vedere vi consiglio la Chiesa dell’assunzione della Beata Vergine Maria, la chiesa romanica di San Quirino e il campanile, che lo si può ammirare da ogni angolo di Krk. Inoltre non perdetevi la vera da pozzo in Piazza Grande(Vela Placa). Di questa città ho amato i vicoli e le piazzette. Il centro è colmo di locali e ristorantini (presto ve ne consiglierò alcuni);
  • PUNAT (Ponte di Veglia) Centro molto turistico a pochi chilometri dalla città di Veglia. Ha un centro storico caratterizzato da calli sulle quali si affacciano delle piccole case in pietra. Qui a Punat la spiaggia è collegata al lungomare. D’estate è colma di turisti;
  • STARA BASKA (Bescavecchia) Piccolo borgo di pescatori appena dopo Punat. Appena prima di entrare a Stara Baska si trova una splendida baiache vi consiglio. Non c’è parcheggio e le auto vanno lasciate lungo la strada. Si raggiunge scavalcando il guard-rail e scendendo lungo la parete rocciosa. Sulla spiaggià c’è anche un chiosco;
  • BASKA (Bescanuova) E’ una cittadina molto famosa e turistica. Velika Plazaè la spiaggia più grande della città, famosa per l’acqua cristallina e per questo è anche quella che si riempie di turisti;
  • VBRINIK (Verbenico) La città dove alloggiavamo. Il centro storico è un susseguirsi di vicoli e piazzette molto caratteristiche. Qui si trova anche la strada più stretta al mondo (nel Vlog la potete vedere per bene). Piccolo ma dotato anche di una spiaggia è il porto, che si può ammirare dall’alto del centro storico. A Vrbnik abbiamo fatto un aperitivo sulla bellissima terrazza panoramica del Ristorante e Konoba NADA, che vi consiglio davvero! Le spiagge sono diverse, ma noi siamo stati in una appena fuori la città, dotata di parcheggio e chiosco;
  • DOBRINJ (Dobrigno) Piccolo paese e uno dei più antichi dell’isola. Nel suo comune è presente la Grotta di Biserujka, grande attrazione dell’isola. E’ aperta al pubblico e sul sito Grotta Biserujka trovate tutte le informazioni;
  • MALINSKA (Malinsca-Dobasnizza) E’ uno dei centri turistici più conosciuti dell’isola Krk. Famosa per le sue spiagge, i numerosi hotel e appartamenti privati. Ha due moli e un faro.

Oltre ai centri appena citati ci sono anche: Glavotok, Gabonjin (famoso per il Parco dell’Alfabeto Glagolitico) Sv. Marak, Silo, KlimnoNjivice e Soline.

A Krk ci sono davvero diverse attività da fare. Ci sono tantissime spiagge dove potersi rilassare e fare snorkeling. Nei porti delle cittadine più grandi partono tante escursioni via mare. Inoltre ci sono diversi sentieri per il trekking.

Noi avevamo tre giorni a disposizione e abbiamo deciso di dedicarli alla visita di alcune città e spiagge. Alloggiavamo in un bellissimo B&B con camere davvero splendide: Luksuzne sobe Luce. Oltre ad avere le camere, disponeva anche di una Konoba.

Qui il link al Vlog – Isola di Krk su YouTube.

Ioviaggiocosi.

____________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *