Settimana bianca: i nostri consigli

momondo ha di recente stilato la classifica delle destinazioni nazionali preferite dagli italiani per la settimana bianca.

Siete ancora in tempo per leggere le mete che trovate nell’articolo Discover e lasciarvi ispirare per organizzare la vostra prossima vacanza sulla neve.
Per chi invece ha già prenotato, può dare un’occhiata e vedere se la meta scelta è tra quelle elencate.

Noi quest’anno abbiamo dovuto rinunciare a qualche giorno sulla neve per dare spazio ai progetti della casa nuova. L’anno prossimo ci piacerebbe molto riprendere in mano gli sci e goderci qualche giorno di montagna in inverno.

Nel frattempo noi cogliamo l’occasione per dirvi quali sono le mete sciistiche che abbiamo testato nei nostri ultimi viaggi.

San Candido

Il Monte Baranci è dove Andrea ha sciato per la prima volta.
Si raggiunge con una comoda seggiovia che parte direttamente dal centro di San Candido.
Ci sono cinque impianti di risalita, 23 km di piste da sci, quattro rifugi e anche una pista illuminata per lo sci notturno.
Per chi non ama gli sci può divertirsi sulla pista da slittino che arriva a valle.
Per nostra esperienza questo comprensorio è perfetto per chi comincia a sciare per la prima volta. A valle, infatti, si trova la scuola di sci (provata personalmente da Andre) e in generale non ci sono troppe piste. Precisamente vi si trovano 4 piste blu (facili), e 2 piste rosse (media difficoltà). Di conseguenza anche lo skipass ha prezzi abbordabili.

Brunico

Il paradiso del Plan de Corones, che in estate è meta prediletta per escursionisti e mountain biker, in inverno è perfetto per chi ama sciare. Qui sia grandi che piccini possono sfrecciare fino a valle su 116 km di piste.

Noi noleggiamo sempre gli sci ai piedi del Plan de Corones, comodo e pratico.
Questo comprensorio sciistico è davvero molto grande e noi lo consigliamo soprattutto a chi ha già esperienza dato che la varietà di piste è notevole e quindi maggiormente adatta a chi è in grado di sfruttarne il maggior numero. Per la precisione ci sono 27 piste blu (facili), 13 piste rosse (media difficoltà) e 7 piste nere (difficili).
Per chi comincia o è alle prime armi, forse potrebbe sembrare un po’ dispersivo. Chiaramente questi sono nostri consigli ed ognuno è libero di scegliere in base alle proprie necessità.

Una cosa va detta.. per chi non scia e accompagna, il plan de Corones gode di una meravigliosa vista panoramica. Inoltre ci sono anche il Messner Mountain Museum Corones, dedicato all’alpinismo tradizionale, disciplina che ha plasmato ed è stata plasmata in maniera decisiva da Reinhold Messner. L’edificio è stato progettato da Zaha Hadid e dalla terrazza a sbalzo lo sguardo spazia in tutte e quattro le direzioni cardinali, dalle Dolomiti di Lienz a est fino all’Ortles a ovest, dalla Marmolada a sud fino alle Alpi della Zillertal a nord.

E voi siete già stati a sciare? Avete fatto la settimana bianca?
Se sì, fateci sapere quali sono i vostri impianti preferiti! Siamo curiosi!

Ioviaggiocosi.
_____________________________________________________________

(in collaborazione con @momondo #owtravelers #admomondo)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.