Hotel Westend a Merano: un soggiorno in villa d’epoca

Abbiamo appena trascorso 4 magici giorni a Merano e se ci avete seguito, saprete che alloggiavamo presso l’Hotel Westend.

Ospiti di Alexander, il proprietario dell’Hotel Westend, abbiamo avuto la possibilità di scoprire Merano in modo approfondito e dobbiamo dire che ci è davvero piaciuta moltissimo.
Una città ricca di attività da fare, luoghi da vedere e altrettanta storia alle spalle.
Per questo e altri mille motivi, vogliamo consigliarvi di scegliere questo hotel per il vostro prossimo soggiorno a Merano.

Villa d’epoca in stile Liberty

Un soggiorno all’Hotel Westend vi farà volare indietro nel tempo. Si tratta di una villa d’epoca risalente al 1890, lontana da traffico e caos cittadino, ma bensì immersa in meravigliosi giardini e affacciata sul fiume Passirio.

Dal giardino della villa potrete accedere direttamente alla meravigliosa passeggiata lungo Passirio.
Noi la sera dopo cena non rinunciavamo mai ad una passeggiata al chiaro di luna, dove l’unico suono che ci accompagnava era lo scorrere dell’acqua. Pura magia!

L’hotel è comodissimo da raggiungere sia in treno che in auto. E’ infatti dotato di un comodo parcheggio privato.
Inoltre è in pieno centro città. A piedi potrete raggiungere i siti di maggiore interesse in meno di un quarto d’ora.

Le camere

Le camere dell’hotel, arredate con la raffinatezza di mobili del ‘900, sono ampie e spaziose e dispongono di bagno o doccia con WC, asciugacapelli, radio, TV, telefono a linea diretta, cassetta di sicurezza e, la maggior parte, sono dotate di balcone.
La nostra, situata al primo piano della struttura, aveva un bellissimo balcone con affaccio sul giardino privato. La mattina, aprire le finestre era un vero piacere.

Una cosa in particolare che ci ha fatto innamorare della stanza è stata il letto. Vi assicuriamo che non dormivamo così bene da parecchio tempo. Letto enorme e materasso alto e davvero comodo. La mattina ci svegliavamo perfettamente riposati. Provare per credere!

La cucina

Un’altro valore aggiunto dell’Hotel Westend è la sua cucina.
Ogni mattina e ogni sera abbiamo potuto gustare colazioni da leccarsi i baffi e piatti tipici altoatesini davvero deliziosi.
La sala da pranzo in stile liberty era poi animata da Alexander, che con le sue battute e la sua attenzione verso ogni singolo ospite, rendeva i pasti ancor più gradevoli.

A colazione trovavamo un ricco buffet dolce e salato. Cornetti, salume, formaggi, marmellate e frutta fresca da abbinare alle bevande calde servite direttamente dallo staff.
La sera, invece oltre ad un buffet di insalate, vi era un menu con scelta tra due primi piatti e tre secondi piatti. Non mancavano mai una buona zuppa calda e un dolce prelibato.

I servizi

L’hotel mette a disposizione diversi servizi, tra cui l’ampio parcheggio auto.
Sono a disposizione numerose biciclette per esplorare la città in modo comodo e veloce.

Il giardino della struttura è davvero romantico. Se volete è possibile richiedere il servizio di prima colazione proprio in giardino.

L’hotel è partner delle Terme di Merano e pertanto offre sconti sui biglietti d’ingresso.
La posizione è davvero perfetta per visitare Merano e dintorni.
Noi, durante il soggiorno, abbiamo visitato i Giardini Trauttmansdorff, passato una giornata alle Terme di Merano e passeggiato per la città alla scoperta di musei e luoghi d’interesse.

Merano ci ha davvero sorpresi e l’Hotel Westend è stata la struttura perfetta per il nostro soggiorno. Elegante hotel, staff gentile e premuroso, posizione ottima e tranquilla.
Non vediamo già l’ora di tornare, magari in occasione del Wine Festival oppure dei mercatini di Natale.

E voi siete mai stati a Merano? Vi aspettiamo nei commenti.

Ioviaggiocosi.
_____________________________________________________________
(in collaborazione con Hotel Westend di Merano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.