Viaggiare da soli.. i nostri consigli

Castello dei mori

Oggi parliamo dei viaggi in solitaria..

Come ben sapete, il nostro è un blog a quattro mani e i nostri viaggi da più di quattro anni a questa parte sono sempre stati di coppia.
Appena ci siamo conosciuti e abbiamo constatato che la nostra passione in comune era viaggiare.. non c’è voluto molto a prenotare subito weekend e viaggi insieme!

Naturalmente prima di conoscerci, entrambi abbiamo avuto esperienze di viaggi da soli e per questo ci sentiamo di darvi qualche utile consiglio a riguardo..

  • Assicurazione: dettaglio spesso trascurato da chi viaggia, ma che può rivelarsi davvero indispensabile in un viaggio da soli.
  • Parlare la lingua: una delle cose fondamentali è prepararsi al viaggio alcuni mesi prima cercando di imparare qualche parola nella lingua del paese che si visiterà.. soprattutto per le necessità primarie!
  • Utilizzare le proprie conoscenze: quando si viaggia da soli è davvero utile mettersi in contatto con vecchie conoscenze, amici in giro per il mondo ecc.. In questo modo è facile che si riesca a trovare un posto dove dormire anche senza spendere un euro, facendosi ospitare..
  • Carta di credito e contanti per emergenze: mai viaggiare senza qualche risparmio o sicurezza economica.. o meglio, questo è un nostro consiglio! Anche quando i nostri viaggi sono lowcost, facciamo sempre in modo di avere una carta di credito/contanti d’emergenza!
  • Bagaglio leggero: elemento fondamentale.. il bagaglio! Viaggiando da soli dovete scordare un po’ di comodità, ma non tutte.. Chiaramente per spostarsi in solitaria, avere bagagli leggeri è sempre il massimo!
  • Organizzarsi in tempo: questo è un consiglio che per noi vale per qualsiasi tipo di viaggio.. organizzarsi in tempo è sempre un’ottima cosa per cercare di prevenire la maggior parte degli inconvenienti.. Noi prenotiamo e organizziamo i nostri viaggi sempre con mesi di anticipo (nel limite del possibile e salvo eccezioni)..
  • Conoscere la cultura del luogo che si visita: non bisogna dimenticare che è utile anche informarsi sulla cultura del luogo che si visita per poterla rispettare e di conseguenza evitare imprevisti, soprattutto perché si è soli..
  • Non allontanarsi troppo dal centro città la sera: secondo noi un altro aspetto da tenere d’occhio è quello di evitare zone meno centrali quando si è da soli, per evitare di imbattersi in pericoli!
  • Mantieni i contatti a casa: in caso di emergenze può essere utile anche chiedere aiuto a casa e per questo vi consigliamo di mantenere vivi i contatti con parenti, amici ecc. durante il viaggio.. L’ideale è di aggiornare periodicamente sui propri spostamenti in modo da far avere un’idea del luogo in cui ci si trova.. In questo modo non facciamo preoccupare nemmeno le persone che sono a casa!
  • Divertiti: il consiglio più importante! Divertirsi in ogni momento possibile!

Infine vogliamo invitarvi a dare un’occhiata alle Ispirazioni e offerte – momondo per prenotare subito il vostro prossimo viaggio in solitaria. 

E mi raccomando.. fateci sapere anche i vostri consigli per viaggiare da soli al meglio!

Ioviaggiocosi.
______________________________________________________________________

(in collaborazione con @momondo #owtravelers #admomondo)

4 Replies to “Viaggiare da soli.. i nostri consigli

  1. Avete perfettamente elencato tutti i consigli che ho spesso ho dato anche io quando mi è stato chiesto “come fai a viaggiare sola?” Diciamo che amo viaggiare con la mia famiglia, ma durante i mesi in Erasmus in Spagna, se non viaggiavo con gli amici o con i compagni di università, mi è capitato di fare qualche viaggetto da sola… le esperienze sono state tutte positive e poi in ostello ho trovato sempre ragazzi super gentili e simpatici 🙂

  2. Viaggio in solitaria da anni. Pur non disdegnando il viaggio occasionale in compagnia, viaggiare da sola è un piacere che mi concedo sin troppo spesso…
    Ottimi i consigli che avete lasciato… è sempre bene essere accorti e previdenti, magari comunicare ad amici o famiglia il proprio itinerario e, in caso di permanenze un poco più lunghe, utilizzare l’apposito modulo messo a disposizione dalla Farnesina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.