Terzo giorno di scuola appena terminato. Stiamo già cominciando a sentire la malinconia della nostra routine quotidiana: sveglia presto, camminata fino alla scuola, lezione, intervallo, lezione di nuovo e pranzo in appartamento.

Lezioni del giorno

Anche oggi le lezioni sono state interessanti e allo stesso tempo impegnative.

Andre:

La prima parte della mattina è stata dedicata alla correzione dei compiti che ci erano stati assegnati. Abbiamo poi fatto un Listening per mettere alla prova il nostro ascolto. Dopo un approfondimento grammaticale, ci siamo confrontato in piccoli gruppi per provare a vedere come era migliorato il nostro inglese.

Fede:

La mattina è cominciata subito con una parte di grammatica che ci ha messi davvero a dura prova. l’insegnante è stata brava nel spiegare e risolvere ogni nostro dubbio anche attraverso esempi ed esercizi. Successivamente abbiamo dedicato le ultime ore a descrivere il compagno di banco con focus su aggettivi meno comuni per ampliare il nostro vocabolario.

I servizi della scuola

Maltalingua offre numerosi servizi da non sottovalutare, eccone alcuni:

– aule comode, luminose, spaziose, ma soprattutto con pochi alunni per classe (ideale anche per quanto riguarda le norme anti Covid-19)
– tutte le aule sono climatizzate per tutto l’anno (a Malta c’è davvero caldo e sarebbe impossibile studiare e concentrarsi senza un ambiente fresco)
– terrazza sul tetto di 90m² con panchine, ombrelloni e una piscina di 24m²
– un bar all’ultimo piano con terrazza dove poter pranzare o semplicemente bere un caffè tra una lezione e l’altra
– sala relax
– aula PC con accesso a internet gratuito
– una biblioteca con prestito di libri e DVD
– la connessione Wi-Fi gratuita all’interno della scuola
– un’area reception con personale attento e a disposizione degli studenti

Nel pomeriggio contiamo di andare nella parte sud dell’isola per vedere la Blue Grotto e il villaggio affacciato sul mare di Marsaxlokk.
Durante la nostra escursione a St. Peter’s Pool con la scuola di martedì (ve ne avevamo parlato nell’articolo ” secondo giorno di scuola a Maltalingua ” ) l’insegnante ci aveva parlato bene di questo villaggio di pescatori che si trova proprio vicino alla famosa piscina naturale. Così incuriositi, abbiamo preso informazioni e deciso di provare a raggiungerlo per goderci una cenetta vista mare.

Intanto se volete dare uno sguardo alla scuola Maltalingua e pianificare il vostro soggiorno linguistico per l’anno a venire, andate sul loro sito internet!

Ioviaggiocosi.
_____________________________________________________________
(in collaborazione con @Maltalingua)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.