In questo articolo vogliamo darvi qualche informazione più pratica riguardo gli spostamenti per Malta e qualche consiglio su come muoversi una volta arrivati sull’isola.

Per tutti gli articoli dedicati a questo viaggio –> Malta

Raggiungere Malta

Per raggiungere Malta nel modo più breve possibile noi abbiamo viaggiato in aereo.

L’aeroporto internazionale di Malta a Luqa è l’unico aeroporto dell’isola e la principale porta di accesso del paese.
Attualmente sono tante le compagnie che operano dall’Italia a Malta. Noi volavamo con Ryanair e non possiamo lamentarci sia in termini di ritardi che disservizio. Viaggio perfetto!

Collaborando con Maltalingua, all’aeroporto maltese ci aspettava un taxi che ci ha poi accompagnati direttamente in appartamento. In ogni caso oltre ai taxi, potete trovare anche il servizio bus che collega tutta l’isola.

Per chi non ama l’aereo oppure vuole portar con sé la propria auto è bene sapere che Malta è raggiungibile anche via mare grazie ai traghetti veloci dai porti siciliani di Pozzallo e Catania. La durata del viaggio è di circa 2 ore se si parte da Pozzallo e 4 ore se si parte da Catania.
Ci sono ulteriori navi con partenza da Salerno oppure in alcuni periodi dell’anno si può partire anche da Livorno, Roma, Palermo e Genova.

Muoversi a Malta in bus

Per una scelta nostra abbiamo deciso fin da subito di evitare noleggi auto o scooter. Volevamo essere liberi di muoverci senza pensieri e così abbiamo utilizzato tutta la settimana il servizio autobus maltese.

Inoltre grazie a Tallinja, l’ente dei trasporti, che ci ha omaggiati della tessera Explore Card 7 giorni, abbiamo potuto utilizzare tutti i mezzi pubblici e muoverci per l’isola senza bisogno di prendere taxi o noleggiare l’auto.

A Malta non ci sono né treni, né tram e l’unico mezzo pubblico è proprio l’autobus. Spostarsi in autobus è semplice e comodo.
In realtà ci avevano detto che spesso ci sono ritardi, ma se dobbiamo dire la verità, grazie all’uso dell’app Tallinja, non abbiamo mai avuto problemi. I mezzi erano sempre puntuali e precisi. Perciò ci sentiamo di sfatare questo mito.
In autobus abbiamo letteralmente girato tutta l’isola così come raccontato nel nostro itinerario “Cosa vedere a Malta in una settimana“.

Per spostarsi a Gozo o Comino invece vi basterà prendere uno dei piccoli traghetti.
Riguardo Gozo, abbiamo scritto un articolo più approfondito “Visitare Gozo in un giorno“, dove troverete tutte le informazioni utili anche per raggiungerla.

Per orari e costi più precisi vi invitiamo a consultare il sito di Malta Public Transport.

Ioviaggiocosi.
_________________________________________________

( in collaborazione con @Tallinja #ad )

One Reply to “Come raggiungere e come spostarsi a Malta”

  1. Ho in mente di andare a Malta da parecchio tempo anche perché fino all’anno scorso c’era un comodissimo volo diretto da Torino, poi però come tanti altri progetti di viaggio anche questo è stato messo momentaneamente da parte. Nemmeno io avrei in mente di noleggiare macchine o altri mezzi, per cui è molto utile sapere che ci si può muovere con gli autobus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.