Slovenia, cosa e dove mangiare?

La Slovenia mi ha davvero sorpresa, ma non solo a livello di panorami, città e monumenti. Mi ha sorpreso anche con i suoi piatti tipici. Perciò ho creato questo post su cosa mangiare in Slovenia!

Quest’estate, infatti, durante il nostro viaggio itinerante in Slovenia, abbiamo provato diversi piatti e devo ammettere che tutti mi hanno soddisfatta. Ho trovato una cucina davvero saporita e varia.
Qui trovate alcuni dei piatti tipici che abbiamo provato e che vi consiglio di assaggiare:

  • Kranjska Klobassa, salsiccia con carne di suino ed insaporita con aglio e pepe;
  • Frika,  una torta di patate, uova e formaggio;
  • Postmodulja, una specie di pizza bianca con aglio, cipolla e formaggio. È una ricetta antica e oggi quasi dimenticata. Noi l’abbiamo provata in una festa di paese a Bled;
  • Zikrofi, ravioli ripieni di patate, cipolle, lardo e spezie;
  • Rasnici, i classici spiedini, carne di maiale, salsiccia e peperone;
  • Cevapcici, delle salsiccette di carne macinata mista a spezie e cipolla;
  • Pleskavice  manzo e agnello, ma hanno l’aspetto di un grande hamburger.
  • Jota, zuppa di crauti, fagioli, carote, spezie e aceto;
  • Brodet, un brodetto di pescato del giorno;
  • Zganci, polenta di grani fini;
  • Gulasch;
  • Gibanica di Prekmurje, millefoglie con strati di formaggio, mele, noci e semi di papavero;
  • Blejska Kremna Rezina, composta da due strati di pasta sfoglia che racchiudono la crema a strati (per 2/3 vaniglia, per 1/3 panna), tipica di Bled;
  • Potica, conosciuta come “putizza”, dolce ripieno di noci. Si trovano anche varianti con i semi di papavero, le nocciole, il formaggio o il cioccolato.

Come si può notare è una cucina prevalentemente di carne, anche se sulla costa trovate comunque ristoranti di pesce. In Slovenia una carne tipica è quella del maialino. A Lubiana abbiamo cenato in una Gostilna che come ingrediente principale dei piatti aveva il maialino. Tutti i piatti erano davvero squisiti.

Per quanto riguarda le birre, le più comuni sono Union e Lasko. A Lubiana, soprattutto, trovate tanti pub e locali dove poter gustare le birre tipiche slovene.

Consigli:

Personalmente io consiglio di pranzare e cenare nel locale tipico: la Gostilna. Le Gostilne sono delle trattorie, senza magari tanti fronzoli, ma dove trovate la cucina tipica. I piatti serviti, infatti, seguono le ricette della tradizione e sono abbondanti, ma con prezzi contenuti.

Questi sono i locali che abbiamo provato personalmente in Slovenia divisi per città. Ovviamente tutti dog-friendly:

Lubiana

  • Druga Violina (Stari trg, 21) Il ristorante è gestito da una associazione che promuove il coinvolgimento delle persone diversamente abili. Le pietanze sono tipiche, buone ed abbondanti. Prezzi ottimi e menù vario. A mezzogiorno ci sono un paio di menù fissi tra cui poter scegliere, mentre la sera il menù è alla carta;
  • Mediterraneo (Ciril-Metodov trg, 16) Locale nel centro di Lubiana, a due passi dalla cattedrale, dai tre ponti e dalla funicolare per il castello. Staff molto disponibile e gentile. Prezzi buoni e ottima scelta di piatti;
  • Robba (Mestni trg, 4) Ristorante delizioso in pieno centro e con un rapporto qualità prezzo ottimi. Offre un menù internazionale, ma con una sezione dedicata alle specialità locali slovene;
  • Gostilna Jakob Franc (Trnovski pristan, 4a) Locale non turistico, sul lungo fiume appena fuori dal centro pedonale. Gestione familiare e menù con piatti a base di carne, soprattutto maiale, a km zero e specialità tipiche slovene.

Bled

  • Ostarija-Restaurant Babji Zob (Cesta Svobode, 8) Ristorante situato lungo il percorso che costeggia il lago e porta al castello. Defilato rispetto ai costosi locali sul lago. Propone un menù tipico sloveno. I piatti sono ottimi e le portate abbondanti.

Piran

  • Gostilna Park (Zupanciceva, 21) Locale in una tranquilla via adiacente alla strada principale che porta alla piazza principale di Pirano costeggiando il porto. Personale molto cortese e veloce. Pesce freschissimo e piatti molto abbondanti. Ci siamo stati ben due volte.

Izola

  • Gostilna Sidro (Soncno Nabrezje, 24) Ristorantino sulla riva del porto di Izola, ambiente accogliente. Abbiamo mangiato guardando il tramonto. Pesce e carne ottimi. Il fritto misto è davvero buonissimo.

Ioviaggiocosi.

____________________________________________

8 Replies to “Slovenia, cosa e dove mangiare?

  1. Fantastico, a Pasqua forse vado in Slovenia e non avevo la più pallida idea di cosa mangiare…ma tu mi hai illuminata! 😀 mi sembrano tutti piatti molto buoni, forse mancano le verdure, lì che tu sappia si usa mangiare delle verdure cotte o fatte in un modo particolare?

    1. Sai che a dire il vero non saprei.. nei piatti che abbiamo ordinato in realtà c’erano le patate.. bisogna che mi informi! 😊

  2. sono andata anch’io l’anno scorso in Slovenia e ho mangiato benissimo! Mi sono innamorata della Frika, davvero buona! la pizza bianca che descrivi (Postmodulja mi sembra si chiami) invece non ho avuto occasione di provarla! peccato sembra davvero qualcosa di tipico

  3. Come ho visto le salsicce mi sono tuffata a leggere. Che ci posso fare a me la cucina piace tanto e quella foto mi ha proprio ingolosito. Hai fatto un post completo e io, oltre i civapcici e il gulasch, non conosco gli altri piatti. Diciamo che quella torta, la Blejska Kremna Reziname, in questo momento andrebbe proprio bene.

  4. Ho cominciato a leggere l’articolo con l’intento di prendere appunti per quest’estate, ma a metà ha cominciato a venirmi una gran fame! Niente, vado a mangiare qualcosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.