E dopo i diversi itinerari alla scoperta di Malta e Gozo, eccoci a parlarvi della cucina maltese.

A livello culinario Malta ha subito molto le influenze di altre zone e popoli come ad esempio Sicilia, Africa e Gran Bretagna.
Queste influenze si notano molto bene nelle ricette tradizionali. La cucina maltese è per questo motivo molto particolare, ma a noi è davvero piaciuta molto.

Di seguito vi riportiamo alcuni piatti tipici e i locali che ci sentiamo di consigliarvi per un pranzo o una cena.

Per tutti gli articoli dedicati a questo viaggio –> Malta

Piatti maltesi da provare

Premettiamo che sono tutti piatti che abbiamo testato personalmente e che ci sono piaciuti!

  • i pastizzi, rustici di pasta sfoglia ripieni di ricotta o piselli. I pastizzi sono il tipico street food a Malta. Costano davvero pochissimo ( circa 50 centesimi l’uno);
  • bigilla, purè di fagioli, olio d’oliva, sale e pepe rosso. Viene servito come aperitivo insieme al pane maltese e galletti (piccoli crakers);
  • stuffat tal-fenek, il celebre stufato di coniglio che viene cotto lentamente nel sugo di pomodoro e aromatizzato con aglio, cipolla e alloro;
  • i ravjul, preparati con acqua e farina e ripieni a base di Ġbejna. Solitamente sono serviti accompagnati da una salsa molto densa a base di pomodoro e aglio;
  • Ġbejna, il formaggio di capra dalla consistenza a metà tra la ricotta e il formaggio spalmabile;
  • sono tanti anche i piatti a base di pesce come “Aljotta“, la zuppa di pesce e “Stuffed Calamari”;
  • tra i dolci ricordiamo i kannoli e la kassata (tipica influenza siciliana).

La birra locale che troverete ovunque è la Cisk, ma c’è un ma..
Se come noi amate le birre artigianali, non perdetevi quelle del birrificio Lord Chambray di Gozo. Produce birre dai nomi tipici maltesi: la Golden Bay (bionda), la Blue Lagoon (bianca), la Fungus Rock (nera) e la San Blas (Indian Pale Ale). Le abbiamo adorate!

Locali provati

  • Il-Bitha ta’ Doni a Rabat (Malta), si trova a meno di 10 minuti a piedi da Mdina e 5 minuti dalle catacombe di San Paolo. Ristoranti tipico maltese molto carino e con prezzi onesti. Provate i panini maltesi “ftira” per un pranzo veloce e squisito!
  • Ta’ Rikardu a Victoria (Gozo), locale all’interno della città fortificata. Abbiamo provato l’antipasto misto con formaggio prodotto da loro, pomodori, olive e pomodori secchi e poi due piatti di ravioli maltesi fatti in casa;
  • Is-Serkin – Crystal Palace Bar a Rabat (Malta), dove provare i migliori pastizzi maltesi! Noi li abbiamo presi da asporto e mangiati nel giardino di fronte a Mdina;
  • Ta’ Kris a Sliema (Malta), ci è stato consigliato dall’insegnante della scuola. Ottimi piatti e locale romantico tra le vie di Sliema. Attentissimi alle linee guida per il Covid-19. Abbiamo cenato con antipasto, primo, secondo e vino locale a presti davvero buoni;

E per chi vuole provare sapori diversi da quelli maltesi, non può perdersi il Is-Suq tal-Belt, il nuovo mercato coperto aperto nel 2018 che ospita anche ristoranti di differenti tradizioni (maltese, italiana, spagnola giapponese..). L’edificio l’originario fu costruito nel XIX secolo e poi gravemente danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Oltre ai ristoranti, troverete anche una terrazza panoramica e il supermercato al piano inferiore.

Ora siete pronti per tuffarvi a provare la cucina maltese!

Ioviaggiocosi.
___________________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.