Qualche settimana fa, nel post Aspettando EICMA Milano 2019 – Moto Rivoluzionario, vi avevamo detto che saremmo andati ad Eicma Milano 2019.. e così abbiamo fatto!

Domenica scorsa siamo partiti da Piacenza, direzione EICMA!

Non vedevamo l’ora per diversi motivi.
Andre era curioso di scoprire i nuovi modelli, le nuove linee e novità nel panorama motociclistico.
Fede invece, non essendoci mai stata, era ansiosa di scoprire ed esplorare gli 8 padiglioni fieristici per la prima volta.

Entrambi siamo rimasti piacevolmente colpiti e sorpresi da questa edizione. Vi lasciamo la nostra esperienza con foto di quelle che sono le cose che più ci hanno colpito.

Ci teniamo anche a sottolineare che l’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo, ha ottenuto da TÜV NORD Italia la certificazione dello standard ISO 20121. Ciò significa che è la prima esposizione al mondo del suo settore ad essere certificata in termini di sostenibilità ambientale e sociale.

Novità tra gli espositori

Espostori e brand che hanno messo in mostra i propri prodotti davanti centinaia di migliaia di appassionati.
Siamo rimasti elettrizzati davanti ad alcune nuove linee di moto e abbiamo apprezzato moltissimo i nuovi modelli dei nostri marchi preferiti (Honda, Triumph e Ducati).

Siamo anche rimasti colpiti dalle nuove soluzioni per migliorare la sicurezza come ad esempio Dainese che ha proposto il nuovo Smart Jacket, un airbag sotto la forma di gilet.

MotoLive

MotoLive il contenitore racing di EICMA, è davvero spettacolare. Dava la possibilità di assistere a competizioni e show, ma anche di vedere da vicino i piloti, nazionali e internazionali, delle più prestigiose discipline offroad.

E-Bike al padiglione 22

Quest’anno il filo conduttore della manifestazione era legato al Moto Rivoluzionario volto ad omaggiare la capacità innovativa dell’industria delle due ruote. Per questo motivo è stato dato ampio spazio alle nuove tecnologie, come ad esempio alla mobilità elettrica delle E-Bike.

Inoltre era presente un’area di test ride coperta dove poter testare personalmenete le E-Bike. Un’occasione imperdibile dove divertirsi lungo un tracciato di oltre 200 metri con anche alcuni ostacoli per testare le prerogative tecniche di arrampicata e accelerazione tipiche delle MTB a pedalata assistita.

Area STAR UP e INNOVATION al padiglione 11

Molto interessante lo spazio dedicato alla creatività, all’innovazione e ai giovani imprenditori. L’area Start Up e Innovation infatti è stata il luogo perfetto dove riunire startupper da tutto il mondo con le loro idee, soluzioni e prototipi.

Temporary Bikers Shop al padiglione 9

Il posto perfetto dove perdersi, come abbiamo fatto noi! Stiamo parlando del Temporary Bikers Shop, area dove è possibile vedere e acquistare accessori, abbigliamento, caschi, componenti e attrezzatura di ogni tipo per la moto.

Non ci resta che aspettare il prossimo anno per la prossima edizione di EICMA!

Ioviaggiocosi.
___________________________________________________________

2 Replies to “EICMA 2019: la nostra esperienza

  1. È sempre un evento straordinario. Per gli amanti delle due ruote puoi trovare di tutto. Qualche anno fa ho scoperto i guanti ed i gilet riscaldati con batteria incorporata. In inverno li portò sempre con me ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.