10 cose da fare a Lisbona

Quando ripensiamo a Lisbona, ci vengono in mente le tantissime e fantastiche esperienze fatte in questa splendida città.
Lisbona ci ha colpito molto e ci ha fatto innamorare di ogni suo angolo, dei suoi colori e dei suoi profumi.

Per questo abbiamo deciso di stilare una serie di cose da fare se siete a Lisbona!
Sono cose per noi assolutamente imperdibili e da fare almeno una volta nella vita.

1. Miradouros ed Elevadores

Dato che Lisbona si estende su sette colli, noi vi consigliamo di approfittarne e godere dei meravigliosi panorami da uno dei tantissimi Miradouros (belvedere):

Miradouro de São Pedro de Alcântara, Miradouro das Portas do Sol, Miradouro de Santa LuziaMiradouro do Castelo de São Jorge, Miradouro da Graça, Miradouro da Senhora do Monte, Miradouro do Arco da Rua AugustaElevador de Santa JustaMiradouro de Santa Catarina, Miradouro do Parque Eduardo VII, Miradouro do Largo da Academia das Belas Artes, Padrão dos Descobrimentos, Miradouro do Cristo Rei, Miradouro do Recolhimento, Miradouro do Torel, Miradouro de Santo Estêvão, Miradouro dos Terraços do Carmo, Miradouro do Jardim da Cerca da Graça, Miradouro do Monte Agudo, Miradouro do Largo das Necessidades, Miradouro do Chão do Loureiro, Amoreiras 360º, MAAT, Jardim Botânico da Ajuda, Torre de Belém, Mosteiro de São Vicente de Fora, Panteão Nacional, Miradouro de Santo Amaro, Miradouro Anfiteatro Keil do Amaral e Basílica da Estrela.

Vi abbiamo parlato dei diversi miradouros che ci sono, ma un’altra particolare esperienza da fare è quella di salire su uno degli Elevadores o funicolari.

Elevador Snata Justa: L’unica funicolare verticale di Lisbona che domina praticamente tutta la città. Fu costruita nel XX secolo. Collega Rossio alla chiesa del Carmo.

Ascensor da Lavra: Questa è la funicolare più antica che risale al 1884, ma anche la meno conosciuta.

Ascensor da Bica: Costruita nel 1892, il suo cammino va da Rua de São Paulo a Largo Calhariz. Noi non l’abbiamo utilizzata, ma dicono sia la più bella di tutte.

Ascensor da Glória: La funicolare più famosa e trafficata, che consente di raggiungere il Bairro Alto ed il Miradouro de São Pedro de Alcântara partendo da Praça dos Restauradores.

2. Tramonto

Una delle cose più romantiche è anche quella di godersi i tramonti nei luoghi più particolari della città:

sul fiume Tago, sulle terrazze panoramiche, sui Miradouros, nei rooftop bar.

3. Azulejos

Dei colori che difficilmente dimenticheremo di Lisbona, ci sono sicuramente quelli degli Azulejos, le piastrelle tipiche portoghesi dai mille colori e trame. Cercateli nei vari quartieri e fate come noi.. fotografateli prima con gli occhi e poi con la macchina fotografica!

Immancabile per noi è la visita al Museu do Azulejo!

4. Pasteis de nata

Se pensiamo al cibo, è impossibile non ricordarvi di assaggiare i golosissimi Pasteis de nata, dolce tipico di Lisbona. Si tratta di un pasticcino a base di pasta sfoglia e crema. Noi li abbiamo provati in diverse pasticcerie:

Pastéis de Belém, Manteigaria Lisboa e Confeitaria Nacional.

5. Ginjinha

Se siete stati in Portogallo, di sicuro conoscete questo liquore alle amarene. Il top è poterla gustare in un bicchierino di cioccolato. Pensate che nacque dall’idea di un frate e adesso è davvero qualcosa che non potete dimenticare di provare. I più famosi locali dove assaggiarla sono questi:

Ginjinha Espinheira, il più antico, in Largo de São Domingos 8, è un locale davvero piccolo, specializzato solo in ginja.

Ginjinha Sem Rival si trova in Rossio, rua das Portas de Santo Antão dal 1890. Qui potete trovare anche l’Eduardino, un liquore alle erbe, il cui marchio è registrato sin dal 1908. E’ stato inventato proprio in questo piccolo negozietto.

Ginjinha Rubi in rua Barros Queiros 27, non molto turistico ma comunque da vedere.

6. Tram

Un altra delle attrazioni famose di Lisbona è il TRAM 28.. E un giro è d’obbligo. Purtroppo le code per poterci salire sono davvero lunghe e questo potrebbe farvi desistere. In ogni caso se volete un piccolo consiglio, vi raccontiamo come abbiamo fatto ad aggiudicarci un posticino su questo fantomatico tram.
Normalmente le guide consigliano di prendere il tram in piazza Martim Moniz, ma noi l’abbiamo preso a corsa iniziata in Rua Conceição. In questo modo abbiamo trovato posto a sedere e anche se il viaggio è stato leggermente più breve, abbiamo provato l’ebrezza di viaggiare in tram!

7. Fado

Per chi se lo chiedesse, il Fado è un genere di musica popolare tipicamente portoghese della città di Lisbona. Pensate che il Fado è stato riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Ascoltare il Fado in una delle Casas do Fado non è poi così semplice se siete intenzionati ad evitare quelle turistiche. I più particolari li trovate nel quartiere Alfama. Qui si trova anche il Museu do Fado.
Ah, se capitate nel mese di giugno, ricordatevi che siete fortunati: in occasione della festa di Sant’Antonio il fado viene cantato anche per le strade della città.

8. LX factory

LX Factory era un polo industriale del tardo ‘800 molto importante di Lisbona. Si tratta del centro culturale più particolare della città. Noi consigliamo di farci visita dal pomeriggio, per poi godersi aperitivo e cena in questo luogo creativo.
Per un drink con vista consigliamo il locale Rio Maravilha. Qui si può bere in compagnia e se la serata è bella godrete di un panorama molto bello!
La cosa che ci è piaciuta di LX Factory è il suo essere ricco di locali e negozi di arte, design e non solo!

9. Cena in Alfama

Vi abbiamo parlato prima di questo quartiere, come cuore pulsante dei locali di Fado. Ma l’Alfama rapisce anche per il suo essere così ricca di vicoletti con locali e negozietti.
Noi una sera abbiamo cenato sotto un bellissimo portico di vite, degustando piatti portoghesi da leccarsi i baffi. Per questo vi consigliamo di dedicare almeno una cena in questo quartiere.

10. Street Art

Il bello di Lisbona è anche la sua street art, che spunta ad ogni angolo inaspettato della città. Noi abbiamo trovato opere di street art vicino a LX Factory, al quartiere Belém e nell’Alfama. Quindi vi consigliamo di andare a caccia di arte tra le vie della capitale portoghese!

Queste qui sotto sono di un artista che lavora con materiali di recupero.. stupende vero?!

E ora siete pronti a visitare Lisbona senza perdervi nessuna di queste esperienze?!
Quali sono secondo voi le imperdibili?! Se noi dovessimo sceglierne una, di sicuro non vorremmo perderci i Pasteis de nata!!!

Ioviaggiocosi.
_____________________________________________

2 Replies to “10 cose da fare a Lisbona

  1. Anche a me Lisbona è piaciuta tantissimo, concordo con tutti i vostri punti, tutte cose da non perdersi per scoprire questa stupenda città💜. Aggiungerei il Village Underground, che si trova non molto distante dalla Lx Factory ed è un posto super creativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.