Pochi giorni fa vi abbiamo consigliato 3 musei piacentini da visitare virtualmente da casa. Oggi vi portiamo a scoprire altri musei e gallerie di tutto il mondo che si sono reinventati con programmi online e iniziative sui loro canali social.

In primis vogliamo ricordarvi dell’iniziativa di Google: Google Arts & Culture, una raccolta online di immagini in alta risoluzione di opere d’arte esposte in vari musei in tutto il mondo e la visita virtuale delle gallerie in cui esse sono esposte.
Questo è sicuramente un ottimo modo per approcciarsi a musei che non avete ancora visitato.

Inoltre l MiBACT ha promosso una maratona culturale scientifica ed economica intitolata “L’Italia chiamò”, venerdì 13 marzo per 18 ore sul canale Youtube del Ministero. Se non l’avete vista, fidatevi, è da non perdere.

ITALIA

Partiamo con la nostra amata Italia e cominciamo a darvi gli strumenti per “visitare” alcuni dei tantissimi musei che in questo periodo hanno aperto le loro porte virtuali.
Pronti?!

Firenze – Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi vi terrà compagnia attraverso il loro progetto #UffiziDecameron, che consiste nella pubblicazione sui loro canali social di video, foto e storie dedicate ai loro tesori. Tra le iniziative vi segnaliamo #lamiasala, una serie di mini tour virtuali all’interno della Galleria guidati dal personale del museo.

Milano – Triennale

La Triennale di Milano ha creato un nuovo format per intrattenere il suo pubblico: Decameron, storie in streaming. A partire dallo spunto del Decamerone di Giovanni Boccaccio, Triennale ha invitato artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti ad “abitare” gli spazi vuoti di Triennale per sviluppare una personale narrazione. Ogni giorno alle 17.00 sul canale Instragram di Triennale. 

Milano – Museo Poldi Pezzoli

Il Poldi Pezzoli attraverso l’iniziativa delle #PoldiPezzoliStories, vi accompagnerà nelle sue sale in modo da approfondire meglio la conoscenza delle sue opere. Le storie sono attive sui loro canali Facebook e Instagram.

Milano – Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera continua a far vivere l’esperienza di Brera attraverso il sito e i loro canali social con “Appunti per una #resistenzaculturale” e numerose iniziative tra cui “Voci dal Museo” e alcune dedicate anche ai bambini.

Milano – Museo nazionale della scienza e della tecnologia leonardo da vinci

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci racconta il museo, le sue collezioni, attualità scientifica, il dietro le quinte e le collezioni attraverso #storieaportechiuse. Troverete video, immagini e documenti inediti sui loro profili social.

Parma – Complesso della Pilotta

Il Complesso monumentate della Pilotta ha studiato metodi interattivi attraverso box per domande, quiz e curiosità sui loro canali social. In questo modo chiunque da casa potrà scoprire i capolavori, l’arte e molto altro attraverso iniziative esclusive.

Roma – Musei Vaticani

I Musei Vaticani anche se chiusi al pubblico vi danno la possibilità di scoprirli virtualmente attraverso 7 percorsi: dalla Cappella Sistina al Museo Pio Clementino, dal Museo Chiaramonti al Braccio Nuovo, dalle Stanze di Raffaello alla Cappella Niccolina, fino alla Sala dei Chiaroscuri. Inoltre potrete approfondire i capolavori attraverso il profilo Instagram giorno per giorno.

Torino – GAM, MAO e Palazzo Madama

I musei della Fondazione di Torino hanno reso le loro collezioni visitabili virtualmente attraverso video su YouTube: #AppuntidalMAO, #StoriedaPalazzo e #GAMconte. Inoltre tutte le loro opere sono raggiungibili online tramite il loro catalogo.

Torino – Museo egizio

Il Museo Egizio di Torino seguendo l’iniziativa #laCulturaCura ci porta a visitare le sue sale con il direttore in persona, Christian Greco, che racconta la storia della collezione, mostrerà i reperti più significativi e la ricostruzione dei contesti archeologici. Seguite le “passeggiate nel museo” direttamente sul loro canale YouTube e profili social.

Torino – Musei Reali

I Musei Reali di Torino rendono possibile l’approfondimento dell’intero percorso mussale attraverso la loro app MRT. In questo modo sarà possibile usufruire di numerosi contenuti gratuiti.
Anche sul loro sito sono presenti iniziative interattive in occasione di #iorestoacasa.

Torino – Fondazione accorsi

La Fondazione di arti decorative Accorsi intensificano la narrazione del museo e delle loro mostre attraverso i canali social. Gli appuntamenti fissi sono il Lunedì (foto dei visitatori), Martedì (approfondimenti con curiosità sulle opere), Giovedì (presentazione di una collezione in particolare) e Sabato (tour virtuale attraverso le immagini).

Venezia – Musei Civici

I Musei Civici di Venezia aderisce alla campagna #IoRestoaCasa con #MUVE, una serie di iniziative sui loro canali social, ma non solo. Ad esempio è stata creata una newsletter con ogni giorno una storia, un gioco e un’opera.

Non ci sono esattamente tutti i musei italiani, ma quelli di cui abbiamo apprezzato particolarmente le iniziative.

Mondo

Ed ora vi lasciamo alcuni dei musei di tutto il resto del mondo che si sono prodigati con tour virtuali e iniziative per rendere fruibili da casa le loro splendide collezioni.

Atene – Museo Archeologico

Il Museo Archeologico di Atene che vanta una fama mondiale nel settore, si è reso disponibile con tour virtuali e mostrando attraverso foto con didascalie le sue collezioni.

Londra – British Museum

Il British Museum è rimasto accessibile attraverso tutti i canali digitali. Attraverso il sito è possibile scoprire le gallerie, fare un tour virtuale di stampe e disegni, vedere le collezioni e non solo. Ci sono contenuti diversificati anche per le scuole. Date un’occhiata ai loro profili social.

Madrid – Prado

Il Museo del Prado attraverso il suo sito permette di conoscere e approfondire le sue collezioni. Per chi come noi non lo hai mai visitato questo è il momento per assaporare un po’ della sua bellezza.

New York – Metropolitan Museum

Il Metropolitan Museum di New York continua la sua missione volta a ispirare conoscenza, creatività e idee attraverso una selezione di numerosi video, articoli e risorse online. Non mancano attività artistiche per tutta la famiglia, concerti di musicisti di tutto il mondo, video all’avanguardia a 360 gradi e i cataloghi scaricabili delle mostre passate.

New York – MOMA

Il MoMA condivide l’iniziativa #MuseumFromHome e seppur momentaneamente chiuso, consiglia di rimanere aggiornati tramite i loro profili social e il loro sito internet che continuano a pubblicare contenuti fruibili a tutti.

Parigi – Louvre

Il Museo del Louvre grazie alla sponsorizzazione di Shiseido, rende visitabili le sale espositive, le gallerie del museo e anche le sue meravigliose facciate. Per chi non è mai riuscito a visitarlo consigliamo di approfittare di questo esclusivo tour virtuale.

Washington – National Gallery of Art

La National Gallery of art di Washington è visitabile virtualmente attraverso video tour delle mostre in corso, approfondimenti su punti salienti della collezione, opportunità di apprendimento online, registrazioni audio e video di lezioni di artisti e curatori e molto altro.

Se siete a conoscenza di qualche iniziativa particolare di musei e gallerie, scrivetecela nei commenti. Siamo curiosi di scoprire nuove possibilità di approfondimento culturale.
Grazie in anticipo!

Ioviaggiocosi.
___________________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.