Del nostro viaggio in Marocco di inizio gennaio ricordiamo ancora i profumi e le delizie assaggiate. Per questo motivo oggi vogliamo darvi qualche suggerimento riguardo i piatti della cucina marocchina da non perdere.

Il tè marocchino

Per prima cosa vogliamo parlarvi del tè marocchino, uno dei souvenir più caratteristici che ci siamo portati a casa.
In Marocco il tè è considerato l’accompagnamento di tutti i pasti e non solo. In ognuno dei Riad dove abbiamo alloggiato, siamo stati accolti con il rito del tè. Si tratta di un tè verde alla menta molto particolare e soprattutto molto dolce.
Andre se ne è veramente innamorato!

Quindi se avete in programma un viaggio in Marocco, assicuratevi di assaggiare il tè marocchino il prima possibile per entrare in perfetta sintonia con questa cultura.

La colazione

Siamo stati molto fortunati nei Riad dove abbiamo alloggiato anche per il meraviglioso servizio della colazione che ogni mattina ci ha permesso di assaggiare prelibatezze fatte in casa in tipico stile marocchino.
La colazione cominciava con caffè oppure tè marocchino accompagnata da :

  • M’semen, che assomiglia ad una crepe piegata su se stessa e abbinato a marmellate;
  • Baghrir, un pancake spugnoso di colore giallo servito con il miele;
  • Torte fatte in casa.

Non mancavano mai pane arabo, uova, spremuta e frutta fresca.
Colazioni così ti fanno iniziare la giornata davvero al meglio, non trovate?

Pranzo e cena

Tra i più famosi piatti da gustarsi a pranzo e cena ci sono sicuramente: Tajine e cous cous.
Ma non solo.. di seguito alcuni piatti unici davvero da provare durante il vostro viaggio.

Una cosa che vogliamo anticiparvi e che vale per tutta la cucina marocchina è la presenza di spezie. In ogni piatto noterete da subito i profumi e i sapori caratterizzati dall’uso di cumino, coriandolo, curcuma e molte altre.
Inoltre, ad eccezione del cous cous, tutti i piatti vengono accompagnati dal loro pane, che è di una bontà estrema!

Tajine

Il piatto di cui ci siamo innamorati è la Tajine!
Il suo nome deriva proprio dal piatto di terracotta con coperchio nel quale viene cucinato. Si trova in tantissime varianti con carne, pesce e verdure. Noi per esempio abbiamo provato quella con verdure e quella con carne e verdure.

Cous cous

Il Cous Cous in realtà è considerato il piatto dei giorni festivi e fidatevi che non ha nulla a che vedere con quelli che si mangiano qui da noi.
E’ un piatto ricco composto dalla semola cotta al vapore e condita con carne, verdure e cipolle caramellate.

Piatti di carne

Andre è da sempre amante della carne e qui in Marocco ha avuto davvero l’imbarazzo della scelta. Infatti oltre a tajine di pollo, abbiamo trovato anche altri piatti molto gustosi.
La grigliata di carne, servita con patatine, verdure e riso, oppure le polpettine al sugo con uovo, che troverete sotto il nome di Kefta.
Infine non potete dimenticarvi della Tanjia, tipica di Marrakech. Si tratta di carne cotta in anfore di terracotta sotto la cenere del farnatchi, un forno a legna tipico. Davvero molto particolare!

Dolci

Personalmente abbiamo mangiato pochi dolci, ma possiamo assicurarvi che non mancano. Un dolce famoso è il kaab el ghzal (“corna di gazzella”), un pasticcino ripieno di pasta di mandorle e ricoperto da zucchero.
Insieme al tè marocchino vedrete che vi verranno offerti dolcetti e piccola pasticceria. Normalmente sono dolci a base di miele, mandorle o cocco.

Ristoranti consigliati

Durante il nostro viaggio in Marocco abbiamo provato diversi ristoranti. Alcuni di questi ci sentiamo di consigliarveli sia per la qualità, sia per l’esperienza super positiva che abbiamo vissuto.

Amal Women’s Training Center

Pranzare o cenare da Amal è un’esperienza che non può davvero mancare nel tuo viaggio in Marocco.
Noi l’abbiamo scoperto grazie alla guida Lonely Planet e siamo rimasti davvero soddisfatti.
Questo ristorante è qualcosa di magico. Qui, infatti, donne svantaggiate possono trovare un modo per dare una svolta alle loro vite.
Attraverso un programma sociale Amal, permette a donne provenienti da contesti svantaggiati di migliorare le loro capacità e apprendere nuove competenze. In questo modo al termine del progetto queste donne raggiungono una stabilità finanziaria.

Questo ristorante è il primo centro che è stato aperto nel 2016.
E’ davvero un luogo stupendo e i piatti sono eseguiti davvero bene. Abbiamo mangiato all’aperto nel loro colorato cortile e siamo usciti con la pancia piena! Approvato!

naima cous cous

Un’altra esperienza autentica e molto tipica l’abbiamo fatta da Naima.
Non fatevi spiazzare dal locale che in realtà è una vera e propria casa. Qui verrete accolti da una signora che cucinerà per voi il cous cous più buono della città.
Non c’è menù e il cous cous viene servito in un enorme piatto, ma soprattutto preparato all’istante davanti ai vostri occhi.

cafe clock

Avevamo sentito parlare di questo locale e del suo famoso hamburger di cammello.
Si tratta di un caffè letterario con spettacoli e musica dal vivo. Un luogo alternativo dove godere di un tramonto splendido e provare i loro sfiziosi piatti.

cafe con terrazze

Marrakech è ricca di ristoranti, locali e caffè dove godere di ottime viste panoramiche.
Se volete sorseggiare un buon tè con vista vi consigliamo il Cafe des Epices, il Cafè della Maison de la Photographie oppure i classici in Piazza Jemaa El-Fnaa: Cafe de France e Cafe Glacier.

Speriamo che possiate trovare utile il nostro articolo e vi auguriamo di provare tutte le prelibatezze della cucina marocchina.

Ioviaggiocosi.
___________________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.